.
Annunci online

piccolaSTELLAsenzaCIELO
Datemi il silenzio ed io sfiderò la notte
sentimenti
24 novembre 2007
VORREI UN PO' DIEQUILIBRIO IN QUESTO LUNA PARK MENTALE
Il mio umore è piuttosto altalenante quest'ultimo periodo..
Qualche volta il vento mi sembra aria bella fresca, a volte invece lo stesso vento pesa, pesa tanto, troppo per aver voglia di uscire. Non ho paura della confusione che c'è nella mia vita, non ho paura dei mieirepentini cambiamenti di stato d'animo.
Li prendo, così come vengono. Senza pensarci troppo.
Ma sta sera l'aria è veramente troppo densa, mi sento stretta, la mia vita mi va stretta.Sono stanca, stressata e incapace di dire qualche no in più.
Il brutto è abituarsi a una condizione di malessere fino a renderla la propria normalità, abituarsi a odiare tutto e tutti per il solo fatto che ti stiano intorno, che respirino e che a volte ti intralcino il cammino.
Sinceramente non penso di essere ciò che si usa definire "una bella persona", penso che la sofferenza in qualche modo faccia prima crescere e poi, col tempo, spenga, svuoti, è come se insieme alle lacrime si versasse anche l'anima...e qualcosa di più.



permalink | inviato da piccolaSTELLAsenzaCIELO il 24/11/2007 alle 0:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Quando l'amore vi chiama, seguitelo. Anche se le sue vie sono dure e scoscese. E quando le sue ali vi avvolgeranno, affidatevi a lui. Anche se la sua lama, nascosta tra le piume vi può ferire. E quando vi parla, abbiate fede in lui. Anche se la sua voce può distruggere i vostri sogni come il vento del nord devasta il giardino. Poiché l'amore come vi incorona così vi crocefigge. E come vi fa fiorire così vi reciderà.
                                                                                                                                                                                   


Da un grande potere, derivano grandi responsabilità. 

                                                                                                                                          

Perché, senza l'amaro, amico mio, il dolce non è tanto dolce.

 

La ricchezza del mio cuore è infinita come il mare, 
così profondo il mio amore: più te ne do, più ne ho, 
perché entrambi sono infiniti.




  VORREI ESSERE COME LEI....
                                              DURA SENZA MAI PERDERE LA MIA TENEREZZA

    





IL CANNOCCHIALE